Arezzo, neonata trovata morta nella sua culla

La SIDS è l’acronimo con cui gli esperti identificano la sindrome della morte improvvisa del lattante, cioè il decesso improvviso e inspiegabile di neonati di età inferiore a un anno.

Questa sindrome, tanto spaventosa quanto imprevedibile, è la principale causa di morte nei neonati di età compresa tra un mese e un anno, anche se la maggior parte dei casi si verifica in un’età compresa tra i 2 e i 4 mesi, con un picco tra i bimbi nati prematuri e/o con basso peso alla nascita.

È stata la Sids a portarsi via la sfortunata protagonista della drammatica storia che vi raccontiamo oggi?

Troppo presto per dirlo: quel che è certo è che a Montevarchi, in un’abitazione del quartiere della Ginestra, in provincia di Arezzo, una neonata è stata ritrovata senza vita all’alba, dai suoi genitori.

La bimba, primogenita di una coppia residente in paese, non soffriva di alcuna patologia, ma era felice e serena.

All’alba, verso le 5 del mattino, suo padre si è avvicinato alla sua culla, per darle la poppata, ma l’ha trovata priva di sensi: la bimba non si muoveva e non respirava.

Disperata la chiamata al 118, ma i sanitari immediatamente accorsi sul posto non hanno potuto far nulla, anche applicando tutte le tecniche di rianimazioni possibili.

Ora la piccola è stata trasferita all’obitorio dell’ospedale valdarnese di Santa Maria alla Gruccia, dove si accerterà se è stata proprio la SIDS a portarla via all’affetto dei suoi cari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Possono interessarti

Carmine Mocerino eletto Presidente Anticamorra

Eletto il nuovo Presidente della Commissione speciale Anticamorra e beni confiscati del…

Quarto, perquisizione nella casa del sindaco

In merito all’inchiesta su presunte infiltrazioni della camorra, i carabinieri hanno perquisito la casa…

Puglia, approvato il piano ospedaliero

“La Giunta regionale ha approvato oggi lo schema di provvedimento per il…

Furti al cc Campania, presi ad Arzano dopo inseguimento

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Marcianise (CE),…