Arrestati 2 amanti che avevano ucciso il marito di lei

Sono stati arrestati due amanti e condannati a 30 anni di reclusione per aver ucciso il marito di lei perché aveva scoperto la love story tra i due.

I due amanti, di Lamezia Terme sono stati scoperti e puniti per ciò che hanno fatto. I due colpevoli, Lucia Lo Gatto di 41 anni e Manuel Palazzo di 27 anni, sono così finiti in carcere con l’accusa di omicidio volontario aggravato dalla premeditazione, occultamento e distruzione del corpo senza vita del marito di lei, Aldo Gualtieri di 40 anni.

I due avevano due figlie. Il fatto sarebbe avvenuto nel 2015: i due assassini avrebbero premeditato fino al più piccolo dettaglio l’uccisione dell’uomo perché aveva scoperto la loro relazione. Il cadavere sarebbe stato caricato in una Golf blu e poi portato nel sentiero del bosco dietro al tempio del Canova a Possagno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Possono interessarti

Decreto Appropriatezza il ritorno alle cure

Come rivela il comunicato stampa della Fimmg Napoli, saranno migliaia i cittadini…

Taranto: cibi ittici venduti senza controllo – 13 arresti

Fatto grave e spiacevole è accaduto a Taranto dove, dopo un’inchiesta, è…

Cern sarà guidato dall’italiana Fabiola Gianotti

Il nuovo direttore generale del Cern sarà un’italiana a partire dal 2016.…

Sicilia e le sue bellezze: come raggiungerla

La Sicilia, oltre alle sue città con anni di storia antica sulle…