Bari: Lorella Cuccarini inaugura Il Villaggio dell’accoglienza

Lorella Cuccarini, sempre attenta e sensibile al tema malattia soprattutto se coinvolge i bambini, ha inaugurato un villaggio a Bari per le famiglie che hanno dei bambini malati di cancro.

Ora la Cuccarini, oltre che personaggio di spettacolo, è diventata anche madrina del progetto Il villaggio dell’accoglienza in associazione con Agebeo e amici di Vincenzo onlus.

Il terreno sui cui è nato questo villaggio sarebbe lo spazio confiscato alla mafia di Bari su cui, oltre a questa struttura vedranno luce anche 8 case e 2 uffici per ospitare le famiglie di questi bambini sfortunati. Il tutto dovrebbe essere pronto per il 15 marzo 2018. I soldi per poter costruire il villaggio dell’accoglienza è costato un milione 200mila euro: con Trenta ore per la vita si sono raccolti 200mila euro e per il restante si fa appello al popolo italiano che siamo certi non si tirerà indietro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Possono interessarti

Violenza sulla spiaggia di Santa Teresa: parla la vittima

Avevamo parlato in precedenza dello stupro che c’è stato sulla spiaggia di…

Smog al porto di Napoli, arrivano le denunce

Sembrano essere giunte due denunce all’Asl per quanto riguarda lo smog al Porto…

Progetto #Bastabuche, Anas investe 15 mln per le strade campane

Progetto interessante dell’Anas per tenere le strade della Campania finalmente in buone…

Camera di Commercio di Napoli cambia Commissario

“Girolamo Pettrone, avvocato, 64 anni, proveniente dal sistema associativo imprenditoriale, è il…