Bari: telecamere e scatola nera sugli autobus

A Bari è stato allestito un sistema che cercherà di tutelare al meglio i viaggiatori che quotidianamente si affidano all’autobus per muoversi in città.

Infatti a bordo arrivano scatole nere e telecamere anti aggressioni e anti furti. E’ così che l’Amtab, l’azienda di trasporto urbano di Bari, ha deciso di proteggere i viaggiatori da atti di vandalismo, atti di aggressione e incidenti vari.

La scatola nera entrerà in funzione in caso di incidenti permettendo così una ricostruzione dell’accaduto in maniera inequivocabile e senza macchie. Sarà montata su 207 mezzi ed è in comodato d’uso concesso dalla Unipol. Per ultimare questo sistema di protezione però, dovranno essere montate le telecamere che dovrebbero essere operativi e funzionanti a partire da fine aprile.

Le telecamere potranno essere attivate in due modi: o manualmente o automaticamente in caso di incidente rilevando le brusche frenate o le accelerazioni improvvise.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Possono interessarti

Brindisi: padre si scaglia contro il figlio e lo uccide

Omicidio volontario compiuto da un padre che, stufo del figlio alcolizzato e…

Importazione farmaci: uomo cinese denunciato

E’ stato denunciato un uomo cinese per importazione illegale di farmaci che…

Reggio Calabria: altri arresti per i furbi del badge

Sono state prese altre 24 persone che timbravano il badge e poi…

Corte dei Conti: ”in Campania addio alla fabbrica delle nomine”

“Napoli non avrà avuto i titoli di giornale come Roma, ma anche…