Bollette intestate ai defunti. Arriva la denuncia
Bollette intestate ai defunti. Arriva la denuncia per padre e figlio. E’ accaduto a San Martino Valle Caudina. Proprietari di un locale hanno trovato il modo di non pagare le bollette dell’energia elettrica, intestando le utente ai genitori morti e a un conoscente ignaro di tutta la questione.
E’ stato proprio il conoscente subissato di richieste da parte dell’Enel di pagare per un contatore mai attivato, a rivolgersi ai carabinieri. I militari hanno iniziato l’indagine e dopo poco l’arcano è stato svelato.
 

Hanno scoperto lo stratagemma utilizzato da un 56enne e dal figlio 31enne per non pagare le bollette. Hanno risparmiato parecchio ma, una volta scoperti, la denuncia è arrivata immediatamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Possono interessarti

Renzi ”Salerno-Reggio Calabria pronta il 22 dicembre”

“Quando lo scorso 22 febbraio in una conferenza stampa con i giornalisti…

Brindisi, allarme terrorismo. Tir con esplosivo

E’ successo a Brindisi. Un autoarticolato è stato fermato prima di imbarcarsi…

Calabria, donna scopre telecamera nascosta in bagno

Un dipendente di 50 anni che lavora presso l’ASP di Vibo Valentia…

Nasce il Cantiere dei Moderati

Roma. Il parlamentare di Scelta Civica e vice Ministro all’Economia Enrico Zanetti,…