Calabria: ucciso un uomo con un’arma da fuoco

E’ stato ucciso un cinquantenne con colpi di pistola ed è successo nel Reggino in Calabria. Gli investigatori ora si trovano nel luogo dove è avvenuto il drammatico incidente per capire cosa sia successo e se, dietro a questo omicidio, si nasconda qualche altra cosa.

Ora la polizia sta indagando sulla vita privata della vittima cercando di capire se possa aver avuto brutte esperienze con i carnefici e perciò essere stato bersaglio di tale azione. L’uomo, di 50 anni Antonio Giuseppe Pizzichemi è stato ucciso in contrada Fossato di Montebello Ionico, nel Reggino come detto all’inizio.

Dopo l’accaduto sono intervenuti i carabinieri del Comando provinciale di Reggio Calabria che hanno avviato le indagini per venire a capo di questa drammatica vicenda.Secondo le prime indiscrezioni gli investigatori sembra che non siano propensi ad un movente legato alla criminalità organizzata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Possono interessarti

M5S ”Il silenzio dell’anticamorra su Casavatore”

“Nel giro di pochi giorni troviamo: indagati il Sindaco, consiglieri comunali di…

Violenza sulla spiaggia di Santa Teresa: parla la vittima

Avevamo parlato in precedenza dello stupro che c’è stato sulla spiaggia di…

Incontro tra De Luca e i rappresentanti della sanità privata

Ieri mattina, presso la Sala Giunta di Palazzo Santa Lucia, si è…

Tentata estorsione al rapper Clementino: 3 arresti

E’ da un po’ di tempo che va avanti questa storia: hanno…