Campania, nasce Garanzia Over per il reinserimento al lavoro

“Insieme a Garanzia Giovani, in Campania nasce “Garanzia Over“, una misura che potenzia il “Programma Ricollocami” attraverso un’esperienza lavorativa in azienda, finalizzata all’occupabilità della platea, i cui beneficiari all’atto dell’avviso non siano più percettori di ammortizzatori sociali in deroga, ma che siano stati decretati entro il 31.12.2014, e che attualmente non percepiscano nessun sostegno al reddito”, lo comunicano direttamente dal sito ufficiale della Regione Campania.

L’assessore Sonia Palmieri ha dichiarato che sono stati “Stanziati 10 milioni di euro per il reinserimento nelle aziende campane di lavoratori espulsi dai cicli produttivi, che percepiranno 800 euro al mese per 6 mesi, con l’obiettivo di facilitare l’ingresso e incentivare la successiva assunzione con un bonus di 7.000 euro”.

“La misura, sperimentale, intende salvaguardare le professionalità di tanti lavoratori della Regione Campania che, espulsi dai cicli produttivi, potranno così essere maggiormente appetibili nel mercato del lavoro. Si tratta di un intervento urgente di politica attiva, teso ad arginare il grave e diffuso disagio sociale determinato da dettati normativi nazionali in materia di ammortizzatori sociali”, conclude il comunicato della Regione.

La Garanzia Giovani (Youth Guarantee) è il Piano Europeo messo a punto per combattere la disoccupazione giovanile, attraverso dei finanziamenti per i Paesi Membri con tassi di disoccupazione superiori al 25%, investiti in programmi di orientamento, istruzione, formazione e inserimento al lavoro, a sostegno dei giovani Neet (Not in Education, Employment or Training), ovvero tutti quei ragazzi che non seguono più un percorso di istruzione né sono impegnati in alcuna attività lavorativa.

Attraverso questo piano l‘Italia dovrà garantire ai giovani al di sotto dei 30 anni un’offerta lavorativa, un proseguimento degli studi, apprendistato o tirocinio, entro 4 mesi dall’inizio della disoccupazione o dall’uscita dal sistema d’istruzione formale. Il piano è rivolto a tutti i giovani tra i 15 e i 29 anni, residenti in Italia o ai cittadini comunitario o straniero extra UE, con regolare permesso di soggiorno, non impegnato in un’attività lavorativa né inserito in un corso scolastico o formativo.

Con Garanzia Over, invece, si potrà restituire un’opportunità di lavoro a tutti i disoccupati o inoccupati compresi nella fascia di età da 30 a 65 anni.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *