Cinghiale aggredisce un uomo di 86 anni – ferite gravi

In Abruzzo un uomo anziano di 86 anni è stato aggredito da un cinghiale: fondamentale l’intervento dei vicini che hanno evitato l’irreparabile. L’uomo fortunatamente se l’è cavata con delle ferite sulle gambe ma non sarebbe in pericolo di vita. Non è un fatto isolato perché questi incidenti sono accaduti in passato anche in provincia di Palermo e nel frosinate.

Il cinghiale, troppo vicino all’abitazione dell’uomo, è stato allontanato bruscamente causando lo scatto nell’animale che ha aggredito l’anziano. Il paese, San Martino del Comune è molto frequentato dai cinghiali: purtroppo però qualcosa è andato storto scatenando l’ira dell’animale che potrebbe diventare molto pericoloso. Provvidenziale l’aiuto dei vicini che lo hanno salvato dalla ferocia del cinghiale  e trasportato subito in un ospedale ad Agnone. L’uomo ha ferite gravi e profonde sulle gambe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Possono interessarti

Messina: tumori inesistenti per giustificare le plastiche

E’ successo a Messina dove ora si sta indagando: venivano diagnosticati tumori…

M5S, Matteo Brambilla candidato sindaco di Napoli

“Ciao a tutti, sono Matteo Brambilla il candidato Sindaco di Napoli per…

“Assassina”, la stella più brillante in assoluto, scoperta siciliana

Scoperta la supernova che brilla 570 miliardi di volte più del sole,…

Napoli Nord: perquisizione per truffa energia

Napoli Nord è stata sottoposta a una perquisizione a raffica nelle case.…