Corpo ritrovato dopo 5 anni: scoperta shock a Cagliari

Una scoperta che ha dell’incredibile: un corpo senza vita è stato ritrovato dopo 5 anni nella sua abitazione a Cagliari a San Gavino Monreale. Il cadavere era di Marcello Putzu di 57 anni che sarebbe morto per cause naturali.

Una scoperta macabra avvenuta ieri 26 maggio 2016. L’uomo dalle prime ricostruzioni sembra che abitava da solo e che soffriva di disturbi mentali e che, soprattutto, non aveva nessun contatto con l’esterno e da qui la certezza che nessuna persona, conoscente o familiare lo abbia mai cercato.

La scoperta è avvenuta perché dei vicini hanno denunciato una piccola perdita di acqua proveniente proprio dall’abitazione di Putzu: mai si sarebbero aspettati di trovarsi davanti un cadavere ormai scheletrico. Le indagini hanno portato gli investigatori ha pensare che l’uomo sia morto nel 2011: infatti la presenza di scontrini della farmacia datati in quell’anno e alimenti freschi, tipo il latte, con scadenza nel 2011 fanno proprio pensare che l’uomo sia morto in quell’anno.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Possono interessarti

Autismo: Campania nega scelta terapeutica

L’associazione Ipertesto informa: «La Campania è una regione nella quale si è…

Importazione farmaci: uomo cinese denunciato

E’ stato denunciato un uomo cinese per importazione illegale di farmaci che…

Sanità: meno fondi per la Calabria

Il Fondo Sanitario Nazionale ha assegnato alla Regione Calabria, per il 2015,…

Innovation Village, dal 31 marzo la fiera dell’innovazione a Napoli

“Con la Strategia di Specializzazione Intelligente (RIS3), la Giunta De Luca ha…