Corruzione a Napoli: 2 candidate del PD accusate

Le elezioni si sono svolte ma in alcune città c’è bisogno ancora dei cittadini per effettuare il voto decisivo causa il ballottaggio di alcuni partiti arrivati a pari merito. A Napoli però ora ci sono problemi un po’ più seri che coinvolgono 2 candidate del PD che sono state accusate di corruzione e di associazione a delinquere finalizzata.

Le due candidate che sono indagate sono Anna Ulleto, candidata al consiglio comunale e Rosaria Giugliano che invece è candidata per la municipalità Mercato-Pendino.

Sono state effettuate le perquisizioni nelle abitazioni delle due donne da parte della procura di Napoli capitanata dal procuratore aggiunto Alfonso D’Avino della sezione reati contro la Pubblica Amministrazione e condotta dal pm Francesco Raffaele.

“Se la magistratura scoprirà che ciò detto dalla stampa corrisponde a verità il PD (Partito Democratico) sarebbe parte lesa in questa storia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *