Cosenza: scoperto traffico di false ricette mediche

E’ stato scoperta a Cosenza un traffico di false ricette mediche dove venivano assegnate contro il dolore medicinali psicotropi atte ad essere un perfetto e legale sostituto della droga.

A scoprire questa faccenda sono stati i carabinieri di Rende, Cosenza e San Marco Argentano che questa mattina hanno eseguito alcune indagini su 8 individui con conseguente sequestro di ben 150 mila euro che era destinato a 6 medici che si prestavano a questo giochetto. I medici ora sono stati accusati di prescrizione abusiva di farmaci del dolore e truffa all’SSN ovvero il servizio sanitario nazionale.

Nel mirino i dottori che redigevano queste false ricette senza curarsi dei possibili rischi che un simile gesto poteva provocare nei pazienti. Inoltre prescrivevano questo farmaci senza una reale esigenza. Gli inquirenti stanno ancora lavorando su questo caso ipotizzando che i sanitari si prestavano a ciò per non perdere il paziente nonché perché venivano insistentemente sollecitati da quest’ultimi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Possono interessarti

Fondi Europei, via al piano FESR 2014-2020 in Campania

“Si è svolta nella Sala Giunta di Palazzo Santa Lucia la prima…

De Luca: a casa chi fa selfie in sala operatoria

I medici che in sala operatoria si fanno i selfie devono essere…

Probabili nubi di sabbia tra Sicilia, Calabria e Puglia

Il meteo afferma che la situazione in alcune regioni del sud potrebbe…

Salentini a rischio di salute per l’assunzione di alcol e droghe

Gli studenti salentini sono a rischio salute per l’accrescere dell’assunzione di alcol, fumo…