De Luca: “Nel 2016 espulsi i rom dalla Campania”

Svuotare i campi rom della Campania, il progetto per la Campania del 2016.

Il presidente della Regione Campania Vincenzo de Luca ha parlato in conferenza stampa dei suoi piani per il prossimo anno.

Nel 2016 dobbiamo liberare la Campania dai campi rom, svuotarli“, ha detto il leader democratico, che ha poi precisato in merito al progetto:

“Se ci sono famiglie che intendono integrarsi e rispettare i modi di vivere del nostro paese apriamo le braccia, se ci sono bimbi che vogliono andare a scuola invece di dedicarsi all’accattonaggio, bene. Se c’è gente che vuole continuare a vivere così deve essere espulsa dal nostro territorio.

Dai campi rom c’è la partenza di gruppi di persone responsabili dei roghi –continua il presidente della Campania– da lì partono spedizioni per rubare i tombini di ghisa e il rame, si ruba acqua e energia elettrica. Come si svuotano i campi? Con le forze di polizia, si va e si sgomberano o si mandano in galera. Non conosco altre regole in un Paese civile”. De Luca ha poi continuato la sua intervista parlando dell’emergenza inquinamento che affligge sempre di più il nostro paese:

Credo che sia demagogico dire che nell’immediato si può fare qualcosa. Le misure più rilevanti su cui dobbiamo lavorare dal punto di vista straordinario sono quelle che riguardano il trasporto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *