De Magistris: “Saviano sbaglia a dire che Napoli non è cambiata”

Piccolo screzio verbale del sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, nei confronti dello scrittore Roberto Saviano.

Al sindaco non sono piaciute le affermazioni sulla città da parte dello scrittore, in particolar modo quando si riferisce a Napoli sempre uguale: “Chi dice che Napoli è uguale e che non è cambiato nulla è un fiancheggiatore involontario di chi fa il male della città”.

Parole che sono una risposta non solo a Saviano, ma anche a tutti coloro che avrebbero gli strumenti intellettuali per capire che qui si sta facendo una rivoluzione” questo il concetto che ha voluto esprimere De Magistris.

Il sindaco di Napoli ha poi aggiunto: “Come si fa a non capire che cosa sta accadendo, come si fa a non capire che la fotografia è cambiata, come si fa a non capire che è stato tagliato l’ossigeno tra la camorra e la politica. Napoli bisogna conoscerla, non basta aver fatto nella propria vita una testimonianza di anticamorra”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *