Diagnosi sbagliata per una bimba di Napoli

Una bambina di 5 anni è stata vittima di uno sbaglio molto grave: anziché un torcicollo, diagnosticato da alcuni medici di Napoli, la bimba sarebbe affetta da un tumore al cervello. Questa è la triste storia che sta coinvolgendo una bimba che si trova ora presso l’ospedale Gaslini di Genova ma natìa di Napoli.

Ora si sta indagando sul caso e se ne sta occupando il ministero della sanità. La bambina è già da diverso tempo che si trova ricoverata presso l’ospedale ligure che è specializzato nella cura delle forme tumorali infantili.

La bimba era stata già visitata nell’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia a Napoli: allora gli era stata diagnosticato un banale torcicollo. Ora invece alla luce dei fatti, sembra essere affetta da una forma tumorale che gli avrebbe colpito il cervello. Ora spetterà agli ispettori del ministero a dover controllare se ci siano e quali responsabilità siano da collegare ai sanitari dell’ospedale della provincia di Napoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *