Furto di rame sulla linea ferroviaria Bari-Foggia

Forti disagi sulla linea ferroviaria Bari-Foggia a causa di un doppio furto di rame. Ci sono stati dei ritardi e dei rallentamenti sulla tabella di marcia perché un cavo del gestore della rete elettrica è caduto a causa di un furto. Dalle 6:30 perciò i treni hanno viaggiato su un solo binario per più di un’ora.

Ma non finisce qui perché intorno alle 8:30 c’è stato di nuovo un altro furto di rame tra Barletta e Trinitapoli. Anche se questa volta grossi problemi non ce ne sono stati visto che la circolazione è diventata regolare dopo 30 minuti circa, tempo necessario per ripristinare il tutto.

L’asportazione di rame comunque non provoca danni ai mezzi ma solo alla circolazione provocando ritardi e rallentamenti per via dell’attivazione automatica dei sistemi di sicurezza che sono interne ai meccanismi dei treni che li fanno subito fermare.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Possono interessarti

San Valentino la Coldiretti spiega perché i fiori

La Coldiretti conferma ancora una volta la passione degli italiani per il…

Incidente mortale a Taranto: 2 morti e 2 feriti

C’è stato un’incidente gravissimo a Taranto che ha causato la morte di…

Napoli, controlli antiterrorismo e traffico in tilt

Un’Europa scossa dai recenti attentati terroristici di Parigi. Il 13 novembre la…

Sanità privata, l’appello del Governatore De Luca

La Regione Campania ha reso noto  tramite un comunicato che “il Presidente…