Genitori facevano prostituire la figlia: arrestati

Gli agenti della Squadra mobile di Enna hanno arrestato 3 persone, tra cui i genitori della vittima, accusati di vendere la figlia ad un anziano in cambio di soldi.

La giovane ragazza di 15 anni veniva data in mano ad un anziano in cambio di una somma di denaro. Ovviamente è stato arrestato anche il “beneficiario” che approfittava della ragazza costringendola a compiere l’atto sessuale.

Le 3 persone che sono state arrestate sono tate accusate di violenza sessuale e prostituzione minorile. E’ una storia vecchia che risale al 2005, quando i genitori di questa ragazza la costringevano ad avere rapporti sessuali con un uomo maturo.

Situazione che è andata avanti fino al 2008: i giochi ormai sono stati fatti. La Suprema Corte ha sentenziato che la madre dovrà scontare 8 anni, 5 anni e 4 mesi per il padre e 2 anni e 6 mesi per l’anziano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Possono interessarti

Brindisi: farmaci scaduti dati ai pazienti

Pericolo di vita per i molti pazienti di Brindisi ai quali gli…

Musei aperti domenica 7 febbraio visite gratis

Nel mese di febbraio 2016, domenica 7 febbraio sarà possibile visitare tanti…

Polemiche sull’asilo nido della Regione Campania

In merito alla notizia dell’inaugurazione dell’asilo nido della Regione Campania sono piovute…

Prestiti online: aumentano le richieste nelle regioni del sud Italia

Continuano ad aumentare le richieste di prestiti personali e, in particolar modo,…