Gioia Tauro: sgominato giro di prostituzione

A Gioia Tauro, grazie ad un’operazione andata a buon fine da parte dei carabinieri del Nucleo Operativo della locale Compagnia, è riuscita ha sgominare un giro di prostituzione che si svolgeva soprattutto nella zona della Stazione.

Alcune persone insospettabili usavano vecchie case per creare vere e proprie “postazioni” per poter consumare atti sessuali da parte di prostitute e transessuali. Ovviamente i proprietari di queste strutture esigevano un affitto, se possiamo chiamarlo così, per poter usufruire della casa.

Era una vera e propria organizzazione: c’era chi andava a cercare le prostitute, chi si attivava per creare un alloggio consono alla situazione e chi perfino si occupava del trasporto delle squillo presso il luogo dove veniva consumato l’atto sessuale.

Martedì mattina i militari dell’Arma hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Palmi su richiesta del sostituto Anna Pensabene  a carico di ben 7 persone che provenivano da Gioia Tauro, Ecuador e Congo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *