Il calciomercato delle siciliane, Palermo cantiere aperto, Trapani prova a sognare

Il Palermo va dritto per la sua strada. Nonostante le contestazioni durante il ritiro e attraverso i social network, Zamparini ha fiducia nella squadra che, insieme a Foschi, saprà costruire per il prossimo anno. Tra i partenti ci sono sicuramente Gonzalez e Lazaar, che hanno chiesto espressamente la cessione. Per il difensore della Costa Rica si prospetta un futuro in Russia: attualmente se lo contendono CSKA Mosca e Zenit San Pietroburgo, anche se la Fiorentina ha mostrato un forte interesse nelle ultime ore. In arrivo invece il ventiquattrenne difensore della Roma Norbert Gyömbér, che non ha trovato l’accordo con il Pescara. Secondo fonti di mercato, mancherebbe solo il sì del giocatore e il primo colpo di Foschi sarebbe piazzato.

Per la sostituzione di Lazaar invece si pensa a Davide Biraschi, difensore esterno dell’Avellino, che ha disputato un ottimo campionato lo scorso anno. Secondo l’agente del difensore, ci sono stati al momento solo contatti telefonici con la società rosanero, ribadendo però che Palermo sarebbe una piazza gradita. Un rinforzo per il centrocampo potrebbe essere Matteo Scozzarella, che andrebbe a ricoprire il ruolo di regista nello scacchiere tattico di Ballardini, che al momento manca. Zamparini a tal proposito ha dichiarato di aver espressamente rinunciato a Cigarini così come al El Kaddouri, in quanto un investimento importante per degli Over30 non rientra nella politica della società.

Queste dichiarazioni però si scontrano con il fatto che un giocatore che potrebbe arrivare a Palermo è Marco Borriello. Per lui però si tratterebbe si un ingaggio a parametro zero e, sempre secondo le dichiarazioni del presidente, andrebbe a ricoprire un ruolo da comprimario nell’undici titolare della squadra. Questo lascia presagire che la società ha un colpo in canna per l’attacco. Negli ultimi giorni si era parlato di un nuovo talento del calcio sudamericano. Trattasi di Josè Angulo, 21 anni, attaccante dell’Independiente, che ha stregato la dirigenza rosanero a suon di gol nell’ultima Coppa Libertadores. Per lui 10 gol tra campionato e coppa in 25 presenze, che hanno attirato le attenzioni dell’Europa.

Ma se Zamparini vorrà assicurarsi le prestazioni dell’attaccante ecuadoregno dovrà fare in fretta. Su di lui si sono accesi i fari, oltre che del Sassuolo in serie A, anche della Premier League. Secondo la stampa britannica, infatti, sulle sue tracce ci sarebbe lo Stoke City, che a questo punto sarebbe in vantaggio sulle concorrenti, grazie ad un budget  economico più ampio a disposizione.

Facendo un salto in serie B, anche il Trapani sta preparando la nuova stagione, sperando di poter confermare la grande annata dello scorso anno, magari aggiungendo qualcosa, ovvero una storica promozione nella massima serie, obiettivo che, a detta degli analisti di scommesse sul calcio online di questa web, è ampiamente alla portata.

Si proverà a trattenere Petkovic, anche se forte è l’interesse di Udinese e Bologna. Se le intenzioni si trasformeranno in offerte, non sarà facile far restare in Sicilia l’attaccante croato che lo scorso anno ha trascinato la squadra in finale playoff. Intanto torna Caio De Cenco: dopo l’esclusione del Pavia dalla prossima Lega Pro, il giocatore ha trovato l’accordo per tornare in Sicilia dopo i sei mesi della scorsa stagione. Inoltre è vivo l’interesse per Antonio Cinelli, esperto centrocampista, appena ingaggiato dal Chievo, ma che dovrebbe andare in prestito in serie B. È molto gradito a Cosmi e per questo il Ds Faggiano farà di tutto per portarlo in Sicilia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *