Il Forex: tra opinioni e realtà

Investire nel Forex è un’opzione estremamente presente oggi in rete e che non sarà sfuggita a chi frequenta il web alla ricerca, anche, di prodotti finanziari. Spesso in riferimento a questo nuovo prodotto non si sa bene a cosa e chi credere dato che si ascolta tutto e il contrario di tutto.

Sul web si possono trovare siti che magnificano le doti del Forex dipingendolo come uno strumento fantastico che porta a guadagni consistenti nel giro di poche ore; e, allo stesso tempo, è possibile anche leggere tantissime recensioni e opinioni personali di chi ha sperimentato il Forex ed è rimasto deluso, per non dire scottato dalla perdita di quanto investito.

Muoversi è più che mai problematico; ed allora la prima cosa da fare in questi casi è sempre cercare di discernere la verità dalle opinioni personali. Aspetto sicuramente non facile ma comunque necessario.
Il Forex è una truffa? O è invece quella miniera d’oro come molti siti provano a dipingere? Forse sarebbe utile partire pensando che entrambe queste opinioni siano errate: il Forex è un investimento rischioso, e non quindi una truffa certificata; e non è certamente una macchina capace di generare soldi dal nulla arricchendo chiunque vi si avvicina.

Si tratta semplicemente (si fa pe dire) di un mercato smisurato, il più grande mercato internazionale finanziario per volume di affari generato, nel quale si tenta di guadagnare comprando e vendendo coppie di valute estere.
Il Forex è questo: il mercato dove avviene la compravendita di valute. Si ragiona sempre su una coppia perché, nel Forex, non si può andare solo ad acquistare o solo a vendere una moneta; si deve sempre vendere per comprarne un’altra. Per fare un esempio quindi non si può vendere euro per guadagnare direttamente; ma si può vendere un quantità di euro per acquistare, ad esempio, dollari. O sterline. E sperare di guadagnare da questo cambio.
Questo per capire cos’è realmente il Forex al di là degli slogan promozionali e delle tante opinioni che circolano sul web dato che, spesso e volentieri, gli stessi forum sul tema sono pieni di notizie false e create ad arte per magnificare o screditare lo strumento.

Oggi sono milioni i trader fai da te che si collegano da casa a piattaforme specifiche, detti broker online, per investire nel mercato del Forex.
Le piattaforme sono strumenti indispensabili per poter iniziare a trattare questi prodotti finanziari; il trading online ha rivoluzionato l’approccio agli investimenti offrendo l’opportunità di poter fare tutto da soli tramite soltanto il proprio pc. Ma per poter usufruire di questa opportunità è indispensabile accedere ad una di queste piattaforme.

Per tornare alla domanda di partenza quindi, se il Forex sia una truffa o un modo sicuro per guadagnare, sarebbe saggio porsi a metà strada tra queste due teorie. Le truffe sono sempre in agguato e ciascuno dovrebbe essere in grado di analizzare per capire se il rischio c’è. Di contro, strumenti miracolosi per guadagnare facilmente e sicuramente ancora non sono stati inventati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *