Immigrato nigeriano tenta di violentare la dottoressa

Sono due gli indagati per la tentata violenza ai danni di una dottoressa.

Si tratterebbe di un immigrato di origini nigeriane, la persona indagata per aver molestato sessualmente una dottoressa, psicologa, in una struttura alberghiera del casertano.

L’immigrato era ospite, come richiedente asilo, nella struttura alberghiera del casertano, sembra che le avances verso la dottoressa si fossero fatte sempre più insistenti, secondo le prime ricostruzioni l’uomo si sarebbe spinto oltre cercando di palpeggiare la donna.

La dottoressa era un’operatrice che collaborava all’assistenza per gli stranieri, la donna sarebbe riuscita a richiamare l’attenzione solo quando l’immigrato l’avrebbe bloccata all’uscita della struttura alberghiera, tentando l’ennesimo approccio.

Attualmente sono due gli indagati, un cittadino straniero e l’immigrato di origini nigeriane, coinvolto e accusato di violenza sessuale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Possono interessarti

Napoli, arrestato boss latitante del Vomero

In manette Luigi Cimmino, 55 anni, boss di camorra egemone nell’area collinare…

Trans uccisa a Napoli, presunto assassino fermato

Napoli. Un transgender di 63 anni, S.P., è morta alle 2.30 di…

Antonio Landi coordinatore di Azzurra Libertà

“Il 50% dei cittadini ormai non va più a votare: è disilluso,…

Per Istat disoccupazione in calo, Avellino primeggia in Campania

Secondo un recente studio dell’Istat sul mercato del lavoro, il tasso d’occupazione…