Industriali di Napoli chiedono sconti fiscali

L’Unione Industriali di Napoli lancia la sfida. Vuole dimostrare che la città metropolitana, il Mezzogiorno e la Campania possono portare un aiuto concreto sul tema dello sviluppo.

Ambrogio P. spiega alle persone presenti all’assemblea annuale dell’Associazione, che riempie l’auditorium della sede Rai, che è una strategia nella quale vi è spazio per le idee di sviluppo, sia che si parli di infrastrutture, rigenerazione delle aree urbane e di politica industriale. Spiega anche che è il momento buono per fare delle scelte chiare.

Sono state poi sollecitate le modifiche per la legge di Stabilità, la quale si è arrivata alla Camera, ma fino a oggi non ha portato “buone notizie” per il Mezzogiorno. Proroga degli sconti quando si parla di assunzione nel Meridione e credito d’imposta per investimenti delle imprese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Possono interessarti

Autismo: Campania nega scelta terapeutica

L’associazione Ipertesto informa: «La Campania è una regione nella quale si è…

Università di Palermo: al via i test per Professioni sanitarie

Si svolgeranno a breve i test di ammissione per professioni sanitarie per…

Gli ambientalisti difendono la Costa Teatina

Le principali organizzazioni ambientaliste richiedono a gran voce la perimetrazione della Costa…

Occhio ai saldi: 10 regole per non prendere fregature

Arrivano i saldi e bisogna capire realmente la convenienza e i consigli…