La campagna vaccini è attiva in tutta Italia

E’ ufficialmente iniziata la campagna vaccini contro il virus dell’influenza che anche quest’anno sembra essere molto aggressiva e colpirà molte persone tra adulti, anziani e bambini.

Dopo l’avvio di alcune regioni, in questi giorni si sta propagando in tutta Italia e si rinnova come sempre l’importanza di farsi il vaccino soprattutto i bambini, gli over 65 e chi ha patologie croniche. La priorità come sempre è per agli anziani.

Un particolare occhio di riguardo va per le categorie a rischio che ripetiamo sono gli anziani che hanno oltre i 65 anni, bambini dai 6 mesi ai 5 anni, le donne incinte e i malati cronici che sono affetti da patologie come asma, diabete e cardiopatie.

I ceppi più aggressivi saranno l’A/H3I a cui si aggiungono aggregati come l’A/Hong Kong e B/Brisbane che minacciano di far ammalare oltre 7 milioni di italiani.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *