Lucio Presta rinuncia alla candidatura come sindaco di Cosenza

Lucio Presta decide all’ultimo di non candidarsi più come sindaco della città di Cosenza: un altro buco nell’acqua che il Pd dovrà affrontare. L’uomo, noto come il manager dei vip, ha deciso di dire di no e di continuare per la sua strada che sicuramente non contemplerà la politica, almeno per ora.

Presta in un comunicato ha spiegato il perché della sua decisione: “Quando ho iniziato anni fa, a lavorare per realizzare il sogno di diventare sindaco di Cosenza immaginavo un finale diverso per la mia avventura. Oggi motivi di natura familiare mi impediscono di mantenere la serenità per gestire una cosa grande come questa”. Dopo questa dichiarazione Presta ha chiuso i contatti. Ora il problema rimane al Pd che è rimasto come si suol dire con un pugno di mosche a pochi giorni dalla presentazione delle liste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *