Messina: rapina un po’ bizzarra in una gioielleria

Un gruppo di ladri sono entrati in una gioielleria ma invece di prendere oggetti di valore hanno preferito rubare i portafogli dei titolari. Una rapina un po’ bizzarra che ha stupito anche i carabinieri che sono intervenuti sul posto.

La gioielleria si trova in Via Risorgimento: i ladri hanno rinchiuso i titolari del negozi ma bensì, rubare oggetti preziosi, hanno preferito arraffare portafogli. La rapina è avvenuta ieri mattina da due malviventi. Ora gli investigatori della squadra mobile stanno indagando sulla natura della rapina che sembrerebbe non essere la prima.

I due ladri sarebbero entrati intorno alle 10:30, avrebbero spaventato i titolari e messo a punto in loro piano. Sarebbero poi scappati facendo perdere le tracce. Gli investigatori stanno cercando di identificare i malviventi e di venirne a capo con l’aiuto delle telecamere di sorveglianza di alcuni negozi di Via Risorgimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Possono interessarti

Un infermiere ogni 10 pazienti, tagli da crisi

Un taglio alla sanità preoccupane nella città di Napoli. Negli ambulatori, negli…

Palermo rivolta dei migranti al centro di accoglienza

Ieri c’è stata una rivolta mossa dai migranti al centro di accoglienza…

Cosenza: proteste bloccano imbarchi e svincolo autostradale

Gli imbarchi dei traghetti diretti in Sicilia, a Villa San Giovanni, son…

“Educazione finanziaria per la scuola”: a Catanzaro in mostra opere calabresi

BankItalia ha lanciato il progetto “Educazione finanziaria per la scuola” in collaborazione…