Napoli, controlli antiterrorismo e traffico in tilt

Un’Europa scossa dai recenti attentati terroristici di Parigi. Il 13 novembre la capitale francese ha tremato, più di 100 le vittime e i terroristi “hanno vinto” riuscendo nel loro intento di seminare terrore nel Paese e in quelli circostanti.

Anche a Napoli i controlli antiterrorismo sono più intensi e non c’è da sorprendersi. Le forze dell’ordine sono tutte mobilitate in ogni angolo dell’Italia per cercare di mantenere l’ordine e prevenire catastrofi. Dall’altra parte però, l’ammirevole azione porta anche le città in tilt.

Questa mattina a Napoli, nella zona portuale, carabinieri, polizia, Guardia di Finanza e militari hanno presidiato il porto per controlli. Il traffico è andato in tilt e i nervi delle persone si sono fatti ancor più tesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Possono interessarti

Arresti a Cagliari per traffico di droga

Una brillante operazione effettuata dai carabinieri di Cagliari ha sgominato una banda…

Roberta Ragusa, Logli resterà 20 anni in carcere

Il corpo non è mai stato trovato e probabilmente la verità non…

Primarie PD Napoli, bocciato il ricorso di Bassolino

Dopo lo scandalo dei brogli elettorali filmato da FanPage, Antonio Bassolino ha…

Tonnellate di rifiuti smaltiti nella Terra dei Fuochi

In Campania sono stati smaltiti in maniera del tutto illecita 250 tonnellate…