Napoli, DIA confisca beni per 6mln a ex consigliere comunale

Napoli. La D.I.A., Direzione Investigativa Antimafia, ha confiscato beni a Luigi Corvino. Gli agenti hanno anche applicato la misura di prevenzione della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel comune di residenza per due anni e sei mesi.

Luigi Corvino, 49 anni, è un geometra, ex consigliere comunale di Casal di Principe, candidato per le elezioni comunali del 2007 nelle file di Forza Italia ed eletto con 531 preferenze.

Corvino non è nuovo a questo tipo di operazioni: già in passato era stato arrestato in un’operazione che coinvolse altri 56 indagati, accusati a vario titolo di associazione per delinquere di tipo camorristico, estorsione, turbativa delle operazioni di voto mediante corruzioni e/o concussioni elettorali, truffa ai danni dello stato, abuso d’ufficio, falso in atto pubblico, riciclaggio e reimpiego di capitali di illecita provenienza ed altro, tutti reati aggravati dal solo scopo di aver agevolato il clan “dei Casalesi”.

Dalle indagini erano emersi i legami tra la politica di Casal di Principe e l’ala militare e imprenditoriale del predetto clan, fazione Schiavone e Bidognetti. Corvino aveva il compito di fornire un contributo, assecondando le richieste di assunzione e sostenendo gli interessi economici per ciò che riguardava gli appalti, le forniture, l’edilizia, assicurando così i voti per se stesso e per altri esponenti politici graditi all’organizzazione.

I beni sequestrati a Caserta e in provincia, a Minturno (LT) e Milano, hanno un valore complessivo di circa sei milioni di euro, ed hanno coinvolto 3 società, 10 immobili,  2 autoveicoli e 19 rapporti finanziari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Possono interessarti

Psicosi meningite in Campania, i medici rassicurano ”casi nella norma”

È da circa una settimana che tra Pozzuoli e Napoli sta divampando…

Incendio sull’A1 in Campania, rischio crollo cavalcavia

Un tir è andato in fiamme sull’autostrada A1 Milano-Napoli, nel tratto tra…

Carmine Mocerino eletto Presidente Anticamorra

Eletto il nuovo Presidente della Commissione speciale Anticamorra e beni confiscati del…

Commissione Anticamorra, Viglione del M5S nuovo Segretario

“Grazie ai miei grandi compagni di viaggio in Consiglio Regionale che mi…