Napoli: un ragazzo si arrampica sull’obelisco e cade giù

Un fatto molto triste è accaduto nella notte di ieri a Napoli: un ragazzo di 23 anni è precipitato dall’obelisco e purtroppo non ce la fa.

Un gioco tra amici si è trasformato nell’ennesimo incidente che ha provocato morte e tristezza. Stando alle prime ricostruzioni del caso, il ragazzo si sarebbe arrampicato sull’obelisco nel cuore di Napoli e sarebbe precipitato nel vuoto causando la morte del ragazzo che, da quell’altezza non poteva proprio farcela.

L’obelisco di Piazza San Domenico Maggiore è stato purtroppo teatro di un fatto drammatico che ha coinvolto un giovane ragazzo che, per giocare, ci ha rimesso la vita.

Il ragazzo ventitreenne sarebbe stato soccorso subito dal personale del 118 ma, a causa dei traumi riportati su tutto il corpo e soprattutto in testa, non ce l’ha fatta rendendo inutili anche tutte le manovre del personale.

In queste ore si sta indagando per cercare di scoprire qualche cosa di più.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *