Nasce il Cantiere dei Moderati

Roma. Il parlamentare di Scelta Civica e vice Ministro all’Economia Enrico Zanetti, assieme al deputato Giacomo Portas, hanno dato vita al Cantiere dei Moderati e della rete delle liste civiche dei Cittadini per l’Italia.

“Il Cantiere dei Moderati è il progetto politico nazionale, per dare una casa, nuova negli interpreti e solida nel radicamento sul territorio, a tutti quegli italiani: che credono che il rinnovamento non si fa contro il sistema, ma avendo il coraggio di riformarlo da dentro giorno dopo giorno; e che trovano nel coraggio dell’innovazione e nel rifiuto dei conservatorismi di matrice ideologica un fattore trasversale di unione più forte delle divisioni tra laici e cattolici. Quell’Italia laica, a trazione liberale e repubblicana, e cattolica, lontana anni luce da ciò che è ormai diventato il partito popolare europeo, che non sarà forse mai addirittura maggioritaria nel Paese, ma che, quando capace di organizzarsi e interpretarsi, non è mai stata né mai sarà marginale, pesando e influenzando in positivo il Paese ben al di sopra dei freddi numeri che esprime con i suoi contenuti e con l’etica dei comportamenti”, spiegano sul sito ufficiale di Scelta Civica.

“Un progetto come questo si fa dentro e fuori dal palazzo insieme, avendo però chiaro che il motore vero sta fuori e sono i cittadini; i cittadini che hanno voglia di impegnarsi per l’Italia: i Cittadini per l’Italia. […] Per questo il vero Cantiere dei Moderati nasce per noi in parallelo a questa tornata di elezioni amministrative e si consoliderà di pari passo con le adesioni che arriveranno nei prossimi mesi, a Roma e nei territori. […] Ciò non di meno, la nostra politica di alleanze, sin da queste amministrative e anche in chiave prospettica, sarà improntata alla massima coerenza politica: spazio anzitutto nelle piccole realtà a coalizioni prettamente civiche, ma, quando le dinamiche diventano politiche con simboli di partito nazionali in pista, uniche alternative possibili l’autonomia o alleanze coerenti al quadro nazionale di governo”, concludono.

Angelo D’Agostino, deputato e vice presidente nazionale di Scelta Civica a margine della manifestazione di lancio , ha dichiarato: “Oggi abbiamo dato il via al grande progetto del ‘Cantiere dei moderati’, con l’obiettivo non poco ambizioso di dare una rappresentanza a chi vuole innovare, rinnovare e cambiare il Paese, senza cedere alle tentazioni del populismo e degli estremismi. In Campania abbiamo già realizzato buona parte del lavoro, coinvolgendo quella classe dirigente che ha già dato il meglio di sé in ambito professionale”.

“La nostra presenza in Giunta regionale dimostra che dalla società civile possiamo attingere il meglio per assicurare alle istituzioni governi capaci di dare risposte ai cittadini. La recente adesione dell’onorevole Schiano, e di un nutrito gruppo di amministratori locali, ci conferma che il nostro cantiere in Campania non solo è accogliente, ma permette a chi si nutre di consenso di esprimere al meglio le proprie potenzialità. L’idea del cantiere richiama al lavoro di insieme, fatto con passione, con inventiva e operosità, finalizzato ad un obiettivo comune. Con questo spirito vogliamo costruire una nuova ‘casa’ per tutti i moderati”, ha concluso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Possono interessarti

Catanzaro: scontro in tangenziale, un morto

Un tragico schianto in tangenziale, alle 21 di ieri, è costato la…

Forex, per i broker l’euro è destinato a nuova debolezza

L’euro sembra essersi stabilizzato poco sotto la quotazione di 1,10 dollari, in…

Napoli: adescava bambini sui social – arrestato un diciassettenne

E’ stato arrestato un ragazzo di 17 anni che adescava bambini sui…

Immobile allagato, il Comune deve risarcire i danni

Immobile allagato per le piogge anche se eccezionali? Il Comune deve risarcire…