Nuovo Centro Astronomico in Sicilia

Si chiama Gal Hassin ed è un nuovo e grande centro astronomico che è stato inaugurato in Sicilia. Ieri c’è stata appunto l’inaugurazione e si trova precisamente sulle Madonie a pochi chilometri da Isnello.

Erano presenti più di duemila spettatori tra scienziati che non potevano perdersi questo grande evento che unisce la stazione di ricerca e al nuovo planetario aperto al pubblico e alle scuole, politici e i sindaci del territorio.

Un progetto che è costato 13 milioni di euro e che è già stato puntato dall’Agenzia Spaziale Italiana che su Monte Mufara vicino al telescopio enorme di Gal Hassin vuole costruire il prototipo del nuovo fly-eye, uno strumento che consentirà di vedere se ci sono asteroidi pericolosi per il nostro pianeta. Se ciò accadrebbe il centro astronomico diventerebbe uno dei più importanti osservatori d’Europa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Possono interessarti

Valeria Marini, “costoso” il bagno nella Barcaccia a Roma

Un modo per combattere il caldo, certo, ma anche per attirare l’attenzione…

Tentato duplice omicidio a Lamezia Terme: aggiornamenti

C’è stato un tentato duplice omicidio a Lamezia Terme tempo fa: le…

Progetto #Bastabuche, Anas investe 15 mln per le strade campane

Progetto interessante dell’Anas per tenere le strade della Campania finalmente in buone…

In Puglia boom di articoli contraffatti

Ben oltre 11 milioni di articoli contraffatti in Puglia. Dal 2008 al 2014…