Palermo: arrestato insegnante di religione per violenze su una minorenne

E’ successo di nuovo e questa volta il colpevole è un insegnante di religione di Palermo che è stato arrestato dopo essere stato accusato di violenze su una sua allieva minorenne.

L’uomo, di 47 anni è stato arrestato dalla Polizia di Palermo con l’accusa di aver abusato, come detto prima, di una ragazza sua allieva minorenne. L’uomo, di cui non si conosce il nome, è stato portato via all’alba dalla Polizia con una misura di custodia cautelare agli arresti domiciliari.

La questura ha esposto così le sue ragioni in merito all’arresto dell’uomo:

“I gravi indizi hanno portato la squadra mobile di Palermo diretta da Rodolfo Ruperti, ha prendere questi provvedimenti nel corso dell’indagine coordinata dalla procura della Repubblica di Palermo”. 

Fatti incresciosi che purtroppo non sembrano diminuire e che colpiscono sempre più minorenni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Possono interessarti

Rito abbreviato per gli uomini che hanno ucciso Ilaria Boemi

Gli imputati che portano con sé una serie di accuse varie per…

Operai Isolaverde protestano “è umiliante”

La crisi italiana si fa sentire in tutti i settori, soprattutto al…

Confcommercio, durante i saldi gli italiani spenderanno 5,6 miliardi

I saldi invernali e le stime di Confcommercio per il 2016. Domani…

Terra dei fuochi; ISS: “più tumori e morti”

I rapporti che legano la terra dei fuochi ai tumori. La Terra…