Reggio Calabria: toro fugge e scatta il panico – abbattuto l’animale

Un toro è fuggito ed ha cominciato ad aggirarsi per le vie del centro tra il Lungomare, Tremulini e il cortile di Palazzo Campanella. In quest’ultimo luogo c’è stato purtroppo l’abbattimento dell’animale.

Infatti il toro, dopo essere stato avvistato, è stato abbattuto con 7 colpi di pistola. L’animale, è stato inseguito per un paio di ore ed ha seminato panico e paura tra le persone che se lo sono visto davanti. Inevitabile la sua fine purtroppo triste.

I militari dell’Arma hanno così deciso di abbattere il toro, d’accordo con le altre forze dell’ordine. La fuga infatti è finita nel cortile del Palazzo del Consiglio regionale, come detto prima, dove il toro aveva trovato riparo, impaurito dalle varie urla e dall’inseguimento vero e proprio.

Le persone che hanno appreso la notizia si sono chiesti se era necessario una decisione così estrema.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Possono interessarti

Caserta: scoperti i responsabili dell’omicidio di Antonio Bamundo

E’ stato scoperto, dopo 16 anni, chi ha ucciso Antonio Bamundo sotto…

Siracusa: 29 indagati per assenteismo

L‘operazione Quo Vado colpisce ancora: sono stati indagati 29 persone per assenteismo.…

Napoli Nord: perquisizione per truffa energia

Napoli Nord è stata sottoposta a una perquisizione a raffica nelle case.…

Ritirate oltre tre milioni di bottiglie dalla Pepsi

Pepsi richiama e ritira dagli scaffali 3,4 milioni di bottiglie: plastica all’interno.…