Salerno: pestata donna di colore ora è in coma

Una donna di colore è stata massacrata di botte da un uomo di nazionalità polacca di 45 anni e ora si trova in coma. Ora si stanno facendo tutte le ricerche del caso come ad esempio l’identificazione della donna che avverrà attraverso le impronte digitali ma solo se non risulti clandestina e se le sue impronte siano state prelevate in un’altra occasione in passato.

L’aggressore intanto, un polacco di 45 anni, è stato arrestato poco dopo. L’uomo, interrogato dai carabinieri ha dato 4 nomi diversi e intanto l’identificazione sarà sempre più difficoltosa. Infatti il viso della donna è completamente tumefatto e perciò complicato a identificare.

Secondo alcune ipotesi dei carabinieri sarebbero entrambi senza fissa dimora e probabilmente erano amanti anche se non c’è stata nessuna conferma ancora in merito. L’aggressione è avvenuta nelle vicinanze del Grand Hotel Salerno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Napoli: una trans è stata umiliata da operatori di un ospedale

Una trans è stata umiliata da alcuni operatori lavoranti in un ospedale di Napoli. La trans ha deciso così di rinunciare al ricovero per le gravi offese che ci sono state nei suoi riguardi. Poco dopo è arrivata la denuncia dell’Assessore: la donna, scritta con il nome di Nunzia all’anagrafe, […]