Salva un ventunenne che è caduto dalla nave: eroe a Messina

Non ha esitato un attimo e si è tuffato subito per salvare la vita ad un giovane ventunenne che è caduto dalla nave. Questa è la storia di un uomo di 41 anni, Basilio Fallo, in servizio al Commissariato di Patti che, senza pensarci due volte si è tuffato nelle acque dello Stretto di Messina.

La nave era diretta alla rada San Francesco. L’incidente è accaduto l’8 maggio alle 16:20. L’uomo, non in servizio, appena ha udito le grida di una donna che chiedeva aiuto perché suo figlio era caduto dalla nave, ha deciso di tuffarsi per portare in salvo il ragazzo, diventando così un eroe a tutti gli effetti.

Fortunatamente le cose sono andate bene per entrambi: l’uomo è riuscito a salvare il giovane, aiutati anche dai soccorsi di una piccola barca fatta andare appositamente per loro.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Possono interessarti

Apple investe al sud a Napoli per il centro app

Seicento nuovi posti di lavoro e una grande opportunità per il sud…

Taranto in arrivo più di mille migranti

Sono in arrivo più di mille migranti nell’hotspot di Taranto: alcuni sono…

Arrestato per aver preso a colpi di vaga un uomo di 66 anni

E’ stato colto sul fatto e subito arrestato, l’uomo che ha colpito…

Ragusano: un uomo tenta di uccidere un connazionale

Per l’ennesima volta l’alcol è alla base di questo increscioso incidente che…