Scontro treni in Puglia: aggiornamenti

Ci sono delle novità che riguardano lo scontro drammatico di due treni che ha causato la morte di molte persone. Sono infatti iniziati tutti gli accertamenti del caso ed ora sono stati indagati i 2 capistazione.

L’incidente, vi ricordiamo è avvenuto in Puglia sulla linea Andria-Corato. Ovviamente l’indagine che coinvolgerà molte persone è appena cominciata e sono tante le cose che ancora sono poco chiare a partire dalle responsabilità, dalla dinamica e dal perché ci sono stati dei ritardi sulle partenze dei treni.

In precedenza si era parlato di 27 vittime, dato calato visto che le morti accertate finora sono 23, una persona ancora non è stato identificata. Graziano Delrio, ministro dei trasporti ha dichiarato che il riconoscimento delle 23 vittime è finito e forse si potrà sapere di più visto che uno dei due capotreni si è salvato e ricoverato in ospedale: la sua versione dei fatti potrebbe far capire qualcosa in più agli investigatori che stanno indagando sul caso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *