Scoperti a Foggia furbetti del badge: 13 arresti

Sono stati arrestati 13 persone che timbravano a turno per gli assenti. Fino a 10 badge timbrati da un dipendente solo per far vedere che tutti erano al lavoro quando questo non era affatto vero. Sono stati scoperti e arrestati dai carabinieri del comando provinciale di Foggia.

E’ stata eseguita un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 20 persone, 13 delle cui sono state arrestate e 7 messe alla misura interdettiva consistente nella sospensione dell’esercizio dei pubblici uffici per il reato di truffa ai danni dello Stato.

Tra gli accusati c’è anche un dirigente del comune di Foggia. E’ un’inchiesta che va avanti da un bel po’ di tempo atta proprio per contrastare questo fenomeno di assenteismo nel lavoro che si sta dilagando a vista d’occhio. Uno smacco alla faccia di tutte quelle persone che cercano disperatamente un lavoro ma che non riescono a trovarlo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *