Selfie in sala operatoria: è scandalo

Una nuova moda quella dei selfie in sala operatoria ha un ché di scandaloso. Le equipe si scattano foto durante gli interventi chirurgici mentre il paziente dorme intubato. Il presidente dell’Ordine dei medici si dice turbato.

Medici con guanti insaguinati che sorridono davanti all’obiettivo. Il paziente disteso e intubato. Questi scatti vengono poi postati sui social network o su blog. Una delle ultime riguarda un equipe medica di Napoli dove le dottoresse si immortalano e si vede ben in vista l’incisione sull’addome. Sangue in bella mostra e pollice all’insù per il buon lavoro.

Non è un reato e non è un divieto imposto dai direttori ospedalieri, ma non è proprio un gesto rispettoso e di buon gusto. Vere e proprie sfilate in sala operatoria, che colpisce sia uomini che donne. Sempre più medici postano sul Facebook queste fotografie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *