Sequestrati beni per un milione di euro ad un probabile Narcos

All’uomo, definito dalle forze dell’ordine un narcotrafficante, sono stati sequestrati beni per una cifra da capogiro: un milione di euro di valore. Il provvedimento è stato accettato e voluto dal Dda di Reggio Calabria e disposto poi dal Gip.

Nicodemo Fuda è stato arrestato nel giugno dello scorso anno, insieme ad altre persone, in occasione dell’operazione anti droga soprannominata Santa Fè: operazione eseguita dalla sezione Goa del Gico di Catanzaro e dallo Scico di Roma in collaborazione con la Dea americana e Guardia Civil spagnola.

Questa indagine ha portato all’arresto di molte persone e al sequestro di beni dalle cifre imponenti. I narcotrafficanti sembra che avevano dei legami e alleanze con personaggi criminali della Lovcride. Tra i beni sequestrati figurano 9 fabbricati, 5 terreni, 3 automobili e perfino un’azienda agricola: un gran bel bottino.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *