Silicon Valley: due idee arrivano dal Sud
Arrivano in California, con una laurea in materie economiche ottenuta all’università Federico II, Gianluca M. e Lidia B. con il supervisore N. D. P. Si portano dietro un bagaglio di idee innovative e in due mesi dovranno incontrare investitori e imprese ai quali presentare le proprie idee.
L’obbiettivo è di trovare partner, investitori, incubatori e acceleratori. Il progetto promosso dal Ministero degli Affari Esteri si chiama: “Italian Scouts in Silicon Valley”.
Susanna M., presidente del Gruppo Giovani Imprenditori dell’Unione Industriali di Napoli, dice: “Il progetto offre la possibilità di mettere in evidenza la validità dei nostri startupper e la loro capacità di interessare un pubblico internazionale, fortemente specializzato. L’obiettivo è di avviare anche sul nostro territorio percorsi di crescita e sostegno a favore delle nuove imprese, capaci di fare della provincia napoletana un luogo attrattivo per investimenti e cervelli»
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Possono interessarti

Napoli: accoltellato un autista al polpaccio

A Napoli un autista di filobus è stato accoltellato al polpaccio: l’aggressore…

Delitto passionale a Catania: un uomo uccide l’ex amante della moglie

Il delitto passionale rimane una delle cause più comuni di questi ultimi…

Assalto a un portavalori sull’A14 tra Pescara Sud e Pescara Ovest

Grande paura sull’A14 dove è stato assaltato un portavalori con tanto di…

Brindisi, allarme terrorismo. Tir con esplosivo

E’ successo a Brindisi. Un autoarticolato è stato fermato prima di imbarcarsi…