Siracusa: 29 indagati per assenteismo

L‘operazione Quo Vado colpisce ancora: sono stati indagati 29 persone per assenteismo. Ora rischiamo grosso: infatti possono essere licenziati in tronco.

Questa operazione è partita nel 2015 e mira a prendere quante più persone assenteiste al lavoro. Marianna Madia, la ministra della Pubblica Amministrazione, tramite Twitter ci ha tenuto a far sapere come la pensa su questo fenomeno che sta prendendo sempre più piede.

Per questi nuovi indagati scatterebbero le nuove regole: ora in base alle nuove regole la persona deve essere sospesa per 48 ore e senza percepire soldi. Tutto il procedimento deve terminare in 30 giorni. Il dirigente che non si è attivato rischia il licenziamento. Le indagini sono state fatte dalla Finanza della compagnia di Siracusa ed hanno permesso di contestare l’ipotesi di truffa aggravata, e per alcuni di false attestazioni o certificazioni nell’uso del badge da parte di dipendenti pubblici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Possono interessarti

Camera di Commercio di Napoli cambia Commissario

“Girolamo Pettrone, avvocato, 64 anni, proveniente dal sistema associativo imprenditoriale, è il…

Giornata Nazionale per la salute della donna in tutta Italia

Oggi, 22 aprile 2016 si svolgerà la Giornata Nazionale dedicata alla salute…

Napoli: coppia si uccide gettandosi sotto un treno

Morte un po’ strana per una coppia di extracomunitari che hanno deciso…

Il riso al bergamotto batte le lasagne

Il riso al bergamotto e il pesto alla genovese i piatti italiani…