Smog anche Frosinone si muove: tre giorni di stop

Anche Frosinone si sta muovendo per l’eccessiva presenza di polveri sottili.

A partire da oggi 28 dicembre sul territorio cittadino di Frosinone sarà vietata la circolazione veicolare, saranno tre giorni comprensivi del 30 dicembre, inoltre saranno disposti controlli serrati per le apparecchiature da riscaldamento, in particolare le caldaie.

Secondo quanto emerso dalla nota emanata dal comune, ci saranno altri provvedimenti in caso di non abbassamento della soglia PM10, e per le caldaie: “Da gennaio partiranno nuovi controlli non formali ma sostanziali e tecnici, per 20.000 caldaie sugli impianti civili e industriali, anche considerando che mentre la centralina di viale Mazzini è quasi sempre nella media nazionale, quella dello Scalo, che si trova a ridosso della medesima corrente aerea di Ceccano e del distretto industriale intercomunale, registra sforamenti intollerabili per buona parte del periodo invernale”.

Queste le parole del sindaco Ottaviani, mentre per il blocco della circolazione, come detto, potrebbe non essere un provvedimento isolato, anzi, la disposizione di blocco viene effettuata per mezzi Euro 0 ed Euro 1 a benzina, inoltre Euro 0, Euro 1 ed Euro 2 a gasolio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *