Soste per disabili, da oggi ticket

Strisce blu, eliminata la sosta gratuita per i veicoli posseduti da disabili. Dovranno munirsi di ticket. Chi non rispetta la legge, riceve la contravvenzione. La società dovrà comunque riservare un posto per gli invalidi, ogni 50 disponibili.

A giustificare trale provvedimento arriva il riferimento a una sentenza del 2009 “ai sensi del Dpr n. 503 del 1996, non vi è ragione di consentire, in mancanza di previsione normativa, la sosta gratuita alla persona disabile che abbia trovato posto negli stalli a pagamento”

La notizia non è stata accolta bene. Vitaliano F., leader dal 1978 dell’associazione Lph, spiega che sta scrivendo già una letterina di protesta rivolta al commissario Nicolò e il prefetto.

Ferrajolo spiega che una sentenza della Cassazione non può prescrivere un obbligo. I Comuni potranno continuare a orientarsi come ritengono più opportuno ed è certo che, la maggior parte delle grandi città, continueranno a ” tenere nel debito conto gli interessi e le difficoltà dei portatori di handicap.” A Caserta invece, i diritti delle persone che hanno una disabilità, stabiliti dalla Convenzione Onu, non trovano posto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *