Taranto: principio di incendio all’Ilva

Fortunatamente l’incendio è durato poco grazie alla prontezza degli uomini del distaccamento interno alla fabbrica dei vigili del fuoco che hanno domato subito le fiamme evitando un enorme disastro.

C’è stata molta paura nella zona rioni Tamburi: l’incidente c’è stato ieri, 28 marzo 2016, destando molta preoccupazione per i residenti in quella zona. Non si sono registrati danni a cose e a persone. La causa più probabile, dichiarata anche da alcune fonti che lavorano all’interno dell’azienda, sarebbe stato un inizio di incendio che si sarebbe verificato all’interno dello stabilimento siderurgico vicino ad una torretta di un nastro trasportatore che si trovava vicino all’impianto di omogeneizzazione.

Come detto prima, l’incendio è durato una manciata di minuti ma è stato prontamente spento dai vigili del fuoco: il fumo nero che si vedeva uscire era dato da alcuni materiali in gomma che sono stati toccati. In questo momento si stanno facendo tutti gli accertamenti per vedere da cosa è stato causato l’incendio.

Possono interessarti

Napoli: iniziativa benefica per aiutare i bimbi cardiopatici

A Napoli dal 6 all’11 settembre si terrà un’iniziativa benefica per aiutare…

Niente cani sulle spiagge di Messina: l’ordine del sindaco

Il sindaco di Messina, Marco Giorgianni ha detto no e perciò non…

Riaprirà il 1° agosto la fiera a Messina

Dal 1° al 31 agosto la fiera di Messina riaprirà i battenti…

Aggredito gioielliere a Saponara

A Saponara un gioielliere è stato aggredito da 2 rapinatori che, muniti…