Un uomo di 65 anni muore dopo un intervento di liposuzione

Un’intervento di liposuzione è stato letale per un uomo di 65 anni che è morto a Napoli. L’uomo si era recato presso un centro estetico di Posillipo per effettuare un trattamento per ridurre il grasso.

L’uomo è morto a marzo ma solo ora è stata resa nota la notizia su un famoso giornale. L’imprenditore, di cui ancora si sa poco, sarebbe morto dopo aver fatto l’intervento di liposuzione e dopo 20 giorni di agonia.

Si sa anche che l’uomo non era la prima volta che effettuava dei trattamenti di bellezza per ringiovanire e per abbellire il suo aspetto fisico: conosceva la dottoressa e si fidava ciecamente del suo operato. Il trattamento c’era stato il 17 febbraio, con una perfetta riuscita: l’uomo era tornato a casa fino a quando non si è cominciato a sentirsi male lamentando un malessere generale con probabile comparsa di ittero.

L’uomo è deceduto per insufficienza epatica acuta dovuto proprio all’intervento di laserlipolisi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Possono interessarti

OPS sostituiti dai REMS a Avellino

Sono stati archiviati gli Ospedali Psichiatrici Giudiziari, conosciuti come OPG. Negli anni…

Al via gli esami di maturità: Umberto Eco tra le tracce

Sono iniziati questa mattina i fatidici esami di maturità per migliaia di…

Palermo: 3 tifosi arrestati

Sono stati arrestati tre tifosi del Palermo mentre stavano accingendosi ad accendere…

Reggio Calabria: arresti per associazione mafiosa

Sono state arrestate 5 persone che erano in stretto contatto con la…