Violentata una trentunenne a Salerno su una spiaggia

E’ stata violentata una ragazza di origine straniere sulla spiaggia di Santa Teresa a Salerno. I carabinieri sono riusciti a catturare l’uomo di 40 anni marocchino. La violenza è avvenuta nella notte tra lunedì e martedì. Il quarantenne non era solo ma era presente anche un suo connazionale che già si trova nel carcere di Fuorni.

La testimonianza e l’identikit fatto dalla vittima è stato molto di aiuto per la cattura dell’uomo La donna infatti ha allertato subito le forze dell’ordine che si sono messi sulle tracce dei responsabili. Il marocchino quarantenne che si trovava in Italia senza il permesso di soggiorno è stato visto nei pressi di Piazza Concordia ed è stato subito bloccato mentre il secondo uomo è stato preso martedì mattina: era a bordo della macchina della ragazza: anche lui aveva violentato la ragazza.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *