Vittime di violenza, non pagano ticket

E’ stata approvata una mozione del M5S dal consiglio regionale della Campagnia per esentare le donne vittime di violenza dal pagamento del ticket.

A promuovere l’iniziativa sono state Valeria C. e Maria M.. Spiegano che il loro intento è quello di sostenere in modo concreto la lotta contro la violenza di genere. Vogliono garantire a tutte quelle donne che in qualsiasi modo sono state vittime di violenza prestazioni sanitarie gratuite, le quali dovranno poi essere legate a un percorso di sostegno per per quanto riguarda la stessa violenza subita.

Valeria C. e Maria M. proseguono, dicendo: “E’ fondamentale che tutti sostengano le vittime di una violenza troppo spesso perpetrata tra le pareti di casa attraverso azioni di autentico sostegno e aiuto e l’approvazione della mozione è un passo avanti ulteriore.”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Possono interessarti

Gli ambientalisti difendono la Costa Teatina

Le principali organizzazioni ambientaliste richiedono a gran voce la perimetrazione della Costa…

Messina: scoperto il clan degli aborti clandestini

E’ stato scoperto a Messina un giro di ginecologi e anestesisti che…

Sanità: meno fondi per la Calabria

Il Fondo Sanitario Nazionale ha assegnato alla Regione Calabria, per il 2015,…

Puglia, scontro tra Governo e Regioni per le trivelle

La Regione Puglia e il ministero per lo Sviluppo Economico si scontrano in…